Legge Naturale Parte 9

Legge Naturale Parte 9: Eseguire Ordini significa fare quello che ti viene detto di fare, senza giudicare per conto proprio se l’azione che ti sta venendo ordinato di compiere sia Giusta o Ingiusta.

PARTE 9:
Seminario on-line sulla Legge Naturale di Mark Passio. doppiato e realizzato da:

  • francesco sani;
  • daniela spedicato;
  • gio privitera;
  • andrea cardamone;
  • danilo villa.

LEGGE NATURALE PARTE 9

ESECUTORI DI ORDINI: se un individuo sta eseguendo ordini, quell’individuo non sta usando la Coscienza, in quanto, per definizione, usare la coscienza significa che uno sta volutamente scegliendo per conto proprio un’Azione Giusta piuttosto che una Ingiusta.

Esecutore di ordini

Esecutore di ordini

Stavo solo eseguendo ordini” non è MAI una valida scusa o “giustificazione” per un comportamento immorale e criminale, e questo patetico tentativo di esimersi dalla propria responsabilità personale NON DOVREBBE MAI ESSERE ACCETTATO come valida scusa per tale comportamento.

GIUSTIFICAZIONE
deriva dal Latino jus, “diritto; legge” e il verbo facere, “fare, creare.” “Creare” un Diritto

Assisti un sistema malvagio nel modo più efficace obbedendo ai suoi ordini e decreti. Un sistema malvagio non merita mai tale fedeltà. La fedeltà ad esso significa partecipare al male. Una brava persona resisterà un sistema malvagio con tutto il suo animo.
– Mahatma Gandhi

COLPEVOLEZZA MORALE
La determinazione di chi è in definitiva COLPEVOLE, o meritevole di BIASIMO, per aver commesso azioni risultate in danno ad altri. Colpevole: “in torto; meritevole di colpa,” dal sostantivo Latino culpa: “colpa; biasimo.”

Chi è PIÙ Moralmente Colpevole?
il Datore di Ordini o l’Esecutore di Ordini??

Alla domanda:
“Chi sta mentendo? Chi Sta dicendo la verità?”
Sia il Datore che l’Esecutore di Ordini rispondono “le MIE AZIONI non l’hanno causato.”

LA DOLOROSA VERITÀ
L’ESECUTORE DI ORDINI è sempre PIÙ Moralmente Colpevole di chi ha dato l’ordine, perché l’Esecutore di Ordini è quello che ha compiuto l’azione, e nel compierla, ha causato la manifestazione del risultante danno fisico. ESEGUIRE ORDINI è la strada verso ogni forma di Caos e Male nel mondo. Non dovrebbe MAI essere visto come una “virtù” da nessuno che consideri sé stesso un essere umano morale.

Gli Esecutori di Ordini sono stati, a conti fatti, personalmente responsabili e moralmente colpevoli per ogni forma di Schiavitù e ogni singolo Regime Totalitario che sia mai esistito sulla faccia della Terra.

RESPONSABILITÀ CONTRO ABDICAZIONE

La RESPONSABILITÀ Personale di un individuo di scegliere un’azione Giusta rispetto a una Ingiusta E’ SEMPRE LA SUA. Uno può solo PRETENDERE di stare “esimendosi” dalla Responsabilità Personale di tale scelta per affidarla a qualcun altro. Non può mai VERAMENTE essere fatto, nella Realtà. Più semplicemente, un individuo è sempre responsabile delle proprie azioni.

NESSUNA SCUSA

Accettate la responsabilità per voi stessi e per le vostre azioni, i vostri pensieri e le vostre parole. Solo voi siete tenuti a rispondere delle conseguenze del vostro comportamento. La debole scusa che il vostro capo l’ha richiesto, che l’establishment se l’aspetta, non regge di fronte alla verità e non è una giustificazione.

Qual è il punto di avere dei principi se consentite ad altri di dettare il vostro comportamento? A conti fatti, sarete voi a giudicare il vostro operato e il vostro contributo nei riguardi della Creazione. Non si baserà su ciò che qualcun altro si aspettava da voi, o ciò che avete fatto perché vi sentivate in trappola.
– David Icke

CAPACITÀ DI RISPONDERE

La maggior parte della gente CREDE erroneamente di poter “cedere” il proprio Diritto Naturale di difendersi ad un altro individuo, gruppo o entità. Nell’avanzare tale falsa pretesa, ha tentato di “esimersi” da una responsabilità che le è sempre appartenuta, e che non si può mai “cedere”.

Coloro che rinunciano a Libertà Fondamentali per avere un po’ di temporanea sicurezza, non meriteranno nessuna delle due e le perderanno entrambe.
– Benjamin Franklin

RISPETTO DI SÉ CONTRO DISPREZZO DI SÉ

Il DISPREZZO DI SÉ è la condizione psicologica di fondo che fa sì che le persone tentino di esimersi dalla Responsabilità Personale di usare la propria Coscienza, e finiscano per Eseguire Ordini e Giustificare azioni immorali. Proprio come non è possibile per un esecutore di ordini di esercitare veramente la propria Coscienza, non è possibile per un esecutore di ordini amare veramente sé stesso.

Il DISPREZZO DI SÉ si crea quando un precedente TRAUMA è stato soppresso e sepolto nel Subconscio, invece di essere stato affrontato e guarito. Tale trauma può assumere la forma di sensazioni di INADEGUATEZZA, siano essi reali, ipotetiche o immaginarie

RISPETTO DI SÉ
Dal Latino “re”, “ancora” e dal verbo Latino spectare, “guardare”. Guardarsi un’altra volta

Solo il RISPETTO DI SÉ può guarire il Disprezzo di Sé, e quindi aiutare a condurre un Esecutore di Ordini verso la Strada della Coscienza.

LA PAROLA PERDUTA

LA PAROLA PERDUTA è un concetto della libera Massoneria Esoterica che rappresenta uno stato di Consapevolezza che è stato in larga parte “perduto” dalla maggioranza degli homines. Per poter pronunciare la “Parola Perduta”, homo deve lavorare su sé stesso, per poter raggiungere uno stato di EQUILIBRIO tra l’emisfero Sinistro e l’emisfero Destro del cervello.

In un tale stato di consapevolezza, l’essere è arrivato a conoscere il Sé, così come il funzionamento operativo della Legge Naturale, e in questo modo è giunto alla comprensione della differenza oggettiva tra Giusto e Ingiusto, o, come viene detto nella Libera Massoneria, tra la “Luce” e l’”Oscurità”.

Nello stato della Consapevolezza Illuminato creato attraverso la Conoscenza della Legge Naturale, un essere umano è finalmente in grado di pronunciare la “Parola Perduta”, che è “NO”, NO è la Parola Di Tutto Il Potere. Solo quando diremo “NO” a coloro che pretendono di essere i nostri padroni, a coloro che pretendono di essere quelli che decidono quali diritti abbiamo o non abbiamo, smetteremo di cedere il nostro potere a chicchessia tranne che a noi stessi, e facendolo, ci riapproprieremo di TUTTI i nostri Diritti.

Sfortunatamente, molte, molte poche persone nel mondo possiedono la CONOSCENZA, la CURA e il CORAGGIO richiesti per farlo. Ecco perché questa Parola Onnipotente è considerata “Perduta.”

Coloro Che non SANNO Non diranno NO.

INSEGNARE LA LEGGE NATURALE AGLI ALTRI Altrimenti Detta: LA GRANDE OPERA

È richiesta una Svolta Epocale nell’Umana Consapevolezza perché l’Umanità si renda Libera dal suo auto-imposto stato di Schiavitù. Sfortunatamente, questo grande cambiamento non è un processo automatico, né è garantito che avvenga affatto. Se si verificherà o meno sarà in funzione della volontà da parte degli esseri umani di apprendere la verità e insegnarla agli altri. Ciò comporta enorme sforzo, dedizione e persistenza.

Una Svolta Epocale ha dei REQUISITI. “Quantum” deriva dal Latino “quantum”, “quantità” per poter rimettere in Equilibrio Verità e Giustizia, una certa QUANTITÀ di persone dovrà COMPIERE la Grande Opera di aiutare altri a ricevere la Verità. MASSA CRITICA

Le scelte comportamentali individuali, basate o sull’Armonia o sul Contrasto con la Legge Naturale, si combinano in energia ed effetto, e nell’INSIEME, influenzano il tipo di esperienza condivisa umana. Questa dinamica agisce come perfetta espressione del Principio di Corrispondenza: “Come Sopra, Così Sotto; Come Sotto, Così Sopra.” In modo Decisamente contrario alle vedute “New Age”, affinché avvenga una svolta EPOCALE, sono RICHIESTI I NUMERI.

Che cos’è la VERA GRANDE OPERA?
può essere solo svolta dopo che uno ha già compreso la Verità riguardo la Legge Naturale e si è allineato ad essa. La VERA GRANDE OPERA è ciò che viene dopo.

La VERA GRANDE OPERA è l’arduo compito di influenzare gli altri a passare attraverso quello stesso processo. È aiutarli a comprendere che, sostenendo e giustificando la legittimità dell’ “Autorità” e dello Stato (la Legge dell’Uomo),essi hanno in realtà sostenuto e giustificato la legittimità della SCHIAVITÙ’, e che sono stati IMMORALI per averlo fatto.

In breve, ciò a cui si riduce la GRANDE OPERA, è far sì che gli individui ABBANDONINO LE LORO RELIGIONI, le false e dogmatiche CREDENZE che trattengono il progresso della Consapevolezza impedendo la ricezione della Verità e della Legge Naturale.

Uno non diventa illuminato immaginandosi figure di luce, ma rendendo l’oscurità conscia. Quest’ultima parte, tuttavia, è sgradevole, e pertanto non è popolare.
– Carl Jung

Educare e informare l’intera massa del Popolo. Questo è l’unico ricorso sicuro per la conservazione della nostra Libertà.
– Thomas Jefferson

In ogni civiltà in declino c’è una piccola parte del popolo che si attiene al Giusto contro l’Ingiusto; che riconosce la differenza tra Bene e Male e che si schiererà attivamente a favore del primo e contro il secondo; che è ancora in grado di pensare e discernere, e che prenderà posizione coraggiosamente contro la decadenza politica, sociale, morale e spirituale dell’epoca.
– Daniel McAlvaney

Non pensate che io sia venuto a mettere Pace sulla Terra; non sono venuto a metter Pace, ma Spada. Perché sono venuto a dividere il figlio da suo padre, la figlia da sua madre, la nuora dalla suocera; e i nemici dell’uomo saranno quelli stessi di casa sua. Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me; e chi ama figlio o figlia più di me, non è degno di me. Chi non prende la sua croce e non viene dietro a me, non è degno di me. Chi avrà trovato la sua vita la perderà; e chi avrà perduto la sua vita per causa mia, la troverà.”
– Gesù (Matteo 10: 34-39)

CONTRO COSA SARA’ VERAMENTE QUESTA BATTAGLIA?

  • Ego induriti diventati “Conoscenza Negativa”
  • Controllo Mantale Emotivo
  • Paura della Vera Libertà
  • DEMONI INTERIORI
  • Conoscenza” Negativa

Il più grande nemico potrebbe non essere l’Ignoranza, ma piuttosto L’ILLUSIONE DI CONOSCENZA.

Controllo Mentale Emotivo
“Se è sgradevole, non voglio sentirlo, non voglio vederlo, e di certo non voglio dirlo ad altri! Lo ignorerò e basta e se andrà!”

La Verità è bellicosa. La Verità è, per sua stessa natura, in guerra con le forze della falsità e dell’inganno.
– Bertold Brecht

Crediamo letteralmente di essere nel giusto nell’ignorare un messaggio di Verità se il messaggero, in qualche modo, non ci piace. A mio avviso questo è un sintomo di follia totale.
– Anonimo


ARTICOLI CORRELATI

–> Legge Naturale Parte 1;
–> Legge Naturale Parte 2;
–> Legge Naturale Parte 3;
–> Legge Naturale Parte 4;
–> Legge Naturale Parte 5;
–> Legge Naturale Parte 6;
–> Legge Naturale Parte 7;
–> Legge Naturale Parte 8;
–> Legge Naturale Parte 9;


I Principi della Legge Naturale

I Principi della Legge Naturale: One People Public Trust 1776, la procedura che ha anche CHIUSO, PRECLUSO e PIGNORA tutto il sistema schiavistico messo in atto dalle CORPORAZIONI PRIVATE in Parvenza di STATI.

I PRINCIPI DELLA LEGGE NATURALE

Il 3 giugno 2011 i tre Trustee, il Procuratore del BAR Council di Londra Heather Ann Tucci-Jarraf, l’informatico Caleb Paul Skinner e il naturopata Hollis Randal Hillner, redigono insieme il FINAL PARADIGM REPORT, nel quale dimostrarono in modo inconfutabile che il sistema Bancario USA è controllato a livello internazionale da pochi centri di potere, sorretto e sostenuto dal Governo Americano il quale ha creato una frode, macchiandosi del più alto dei crimini contro homo a livello planetario…

La REPVBBLICA ITALIANA è un’AZIENDA di diritto privato iscritta alla SEC (Securities and Exchange Commission) come ITALY REPUBLIC OF CIK #0000052782; SIC: 8888-FOREIGN GOVERNMENTS con sede a Londra. La terra, per colpa delle bolle papali iniziate da Bonifacio VIII, viveva sottomessa alla legge dell’ammiragliato regolamentato da UCC (Uniform Commercial Code).

“Io ETERNAL ESSENCE”
Creato da Heather Ann Tucci-Jarraf

L’homo inteso come “Io eterna essenza” è stato citato quale beneficiario nell’entità giuridica The One People’s Public Trust del
1776 che venne quindi “chiusa” dai suoi stessi fondatori che, in luogo di questa, registrarono successivamente Eternal Essence a nome di ogni essere umano, incarnazione divina, che la riconosca e la riconfermi.

L’ uomo titolare di diritti non esiste. Ogni persona è titolare di privilegi. L’unico diritto immanente è la legge  naturale…
In questa intervista ne abbiamo parlato con barbara banco.


Creato da:

IAM-gcar-08221985
gaetano costantino antonio-rotondo
uomo giuridicamente vivo e custode del Comitato Liberi Pensatori

Link Ufficiali
Telegram Comitato Liberi Pensatori;
Pagina FaceBook Comitato Liberi Pensatori.

============================

INFO ADDIZIONALI

AZIENDA PRIVATA ITALY REPUBLIC OF, alias REPUBBLICA ITALIANA
Iscrizione dell’AZIENDA GOVERNO ITALIANO nel registro Pubblico Washington, D.C. (District of Columbia):
–> ITALY REPUBLIC OF;

Iscrizione dell’AZIENDA PRIVATA ITALY REPUBLIC OF, alias REPUBBLICA ITALIANA nel registro Pubblico del Regno Unito:
–> ITALY REPUBLIC OF è iscritta nel registro pubblico United Kingdom of;
–> Gli Agenti della società;
–> Documento di iscrizione;

Quando è nato il codice del commercio UCC?

Art. 10 della Costituzione ITALIANA
L’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute.
La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali.
Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge.

Non è ammessa l’estradizione dello straniero per reati politici [cfr. art. 26]. […]
Fonte: Senato ITA

* Ricordiamo che la COSTITUZIONE ITALIANA non è pubblica, del popolo Italiano, fu privatizzata nel 1948, quindi il popolo Italiano paga le Royalty a degli uomini e donne che non hanno nulla a che vedere con  il popolo italiano:

Quando è entrata in vigore la costituzione italiana?

1º gennaio 1948;

SENTENZA N. 48, ANNO 1979 (Sentenza Russell)
Le norme di diritto internazionale generalmente riconosciute che venissero ad esistenza dopo l’entrata in vigore della Costituzione, che il meccanismo di adeguamento automatico previsto dall’art. 10 Cost. non potrà in alcun modo consentire la violazione dei principi fondamentali del nostro ordinamento costituzionale, operando in un sistema costituzionale che ha i suoi cardini nella sovranità popolare e nella rigidità della Costituzione (art. 1, secondo comma e Titolo VI della Costituzione).
–> Leggi Documento SENTENZA N. 48, ANNO 1979 (Sentenza Russell);

Significa che tutta la normativa Italiana è già conformata alle norme di diritto internazionale generalmente riconosciute.

Diritto internazionale generalmente riconosciuto
La Uniform Law Commission fu costituita nel 1892 in parte per creare leggi commerciali uniformi. La Legge sugli strumenti negoziabili uniformi fu approvata nel 1896 e presto promulgata in ogni stato. Seguirono presto altre leggi commerciali: l’Uniform Sales Act e l’Uniform Warehouse Receipts Act nel 1906; l’Uniform Bills of Lading Act e l’Uniform Stock Transfer Act del 1909;

e l’Uniform Conditional Sales Act nel 1918. L’ULC si assunse ufficialmente il compito di redigere un codice completo per fornire linee guida per tutte le transazioni commerciali nel 1940. Nel 1942, l’ULC e l’American Law Institute si unirono in una partnership che metteva tutte le componenti leggi commerciali insieme in un Codice commerciale uniforme completo che fu offerto, (da non confondere con emanato), agli stati per la loro considerazione nel 1951.


ARTICOLI CORRELATI

–> Cartolarizzazione del capitale Umano;
–> La Frode del NOME Legale;
–> È sempre Cartabianca Rete4;


 

Legge Naturale Parte 8

Legge Naturale Parte 8: coscienza, questa è la chiave della nostra prigione, quello di cui si parla in questo video è il Buon Senso, normalmente non si pensa alla Coscienza come Buon Senso, o anche non si pensa alla Coscienza come a Conoscenza. COSCIENZA è CONOSCENZA.

PARTE 8:
Seminario on-line sulla Legge Naturale di Mark Passio. doppiato e realizzato da:

  • francesco sani;
  • daniela spedicato;
  • gio privitera;
  • andrea cardamone;
  • danilo villa.

LEGGE NATURALE PARTE 8

COSCIENZA non è comportamento, non è azione, ma è Conoscenza, che è la strada per uscire fuori dalla condizione attuale dell’Umanità.

COSCIENZA deriva dal prefisso latino “con”, che vuol dire “insieme” e il verbo latino “sciere”, che vuol dire “sapere o comprendere”.[…]  -FONTE

Mettendoli insieme si ottiene: “Sapere Insieme”, “comprendere insieme”.

La Coscienza è il BUON SENSO, cioè un Senso comune, Sapere comune, Conoscenza comune.

La definizione di COSCIENZA è: la Conoscenza definitiva della differenza oggettiva tra Giusto e Ingiusto secondo la Legge Naturale. Non c’è dibattito esiste intrinsecamente e oggettivamente. Può essere solo scoperta, compresa, conosciuta. È diverso dall’Azione, la Coscienza è la Conoscenza, noi agiamo in base a questa.

È diverso dal comprendere qualcosa e poi agire di conseguenza. Avere Coscienza è avere Buon Senso, conoscere la differenza fra Giusto e Ingiusto e comprenderla profondamente.

ESERCIZIO DI COSCIENZA

La Scelta in Libero Arbitrio dell’Azione Giusta rispetto all’Azione Ingiusta, una volta che la conoscenza definitiva della differenza tra Giusto e Ingiusto secondo la Legge Naturale è stata acquisita.

LA LEGGE DELLA LIBERTÀ

La Libertà e la Moralità sono direttamente proporzionali.

  • All’aumentare della Moralità, la Libertà aumenta.
  • Al diminuire della Moralità, la Libertà diminuisce.

Un altro modo di enunciare questa Legge sarebbe dire: “la presenza della Verità e della Moralità nella vita della gente di ogni data società è inversamente proporzionale alla presenza di Tirannia e Schiavitù in quella società”.

NON PUÒ esistere Vera Libertà in una società che ha adottato il RELATIVISMO MORALE.

Che cos’è?? Consiste nell’idea o convinzione che non ci sia alcuna differenza intrinseca ed oggettiva tra Giusto e Ingiusto, quindi che l’umanità può “creare” o “decidere” arbitrariamente ciò che è Giusto e Ingiusto per conto proprio.

LEGGE NATURALE contro LEGGE DELL’UOMO

  • La Legge Naturale è basata su Principi e Verità (intrinseca nella Creazione);
  • Rispettata tramite Conoscenza e Comprensione;
  • È Universale, esiste e si applica ovunque nell’Universo a prescindere dal luogo;
  • Eterna e Immutabile; esisterà e si applicherà finché esisterà l’Universo e non può essere cambiata.
  • La Legge dell’Uomo è basata su Credenze Dogmatiche, che sono costrutti della mente;
  • È obbedita per paura di punizioni;

Cambia a seconda del luogo e nel tempo sulla base del capriccio dei legislatori, come previsto nel Relativismo Morale che è uno dei Principi fondanti del Satanismo.

Quindi cosa vuol dire questo per la Legge dell’Uomo?
Semplice logica “Se-allora”

Sestyle=”font-family: Helvetica, serif;”> una particolare legge fatta dall’uomo è in Accordo con la Legge Naturale, allora segue logicamente che è ridondante, dato che stabilisce una verità che è già intrinseca, preesistente ed evidente. Pertanto è sia irrilevante che superflua.

Se una particolare legge fatta dall’uomo è in Contrasto con la Legge Naturale, allora segue logicamente che è, sia Falsa (Incorretta) che Immorale (Dannosa), o in altra parole, SBAGLIATA. Pertanto non può essere legittimamente vincolante per nessuno.

UGUAGLIANZA sotto La Legge Naturale

TUTTI hanno gli STESSI esatti Diritti. Nessuno ha più o meno Diritti di nessun altro.

Inoltre, dato che i Diritti non vengono creati dall’Umanità, e dato che sono diritto di nascita dell’Umanità, donatici dal Creatore dell’Universo, nessun essere umano o gruppo di esseri umani è veramente in grado di “concedere” Diritti a nessuno, né è in grado di “revocare” diritti a nessuno.

GOVERNO
Il Significato Etimologico = dal Latino gubernare, “controllare” e mens, “mente” = CONTROLLO MENTALE.

L’origine etimologica del suffisso Inglese -ment è spesso dibattuta, eppure è estremamente chiaro che coloro che hanno creato la lingua Inglese scelsero mens, il termine Latino per “mente”, per voler dire “lo stato di” o “la condizione di”, in diretto accordo con il Primo Principio della Legge Naturale, il Principio del Mentalismo, che attesta che affinché una particolare cosa, evento, circostanza, stato o condizione, esistano come lo stanno facendo adesso nella nostra realtà manifesta (Piano degli Effetti), devono dapprima essere esistiti nella mente (Piano della Causalità).

AUTORITÀ” – Giurisdizione
La definizione dal Latino jus, juris, “legge”, e dal verbo dicere, “parlare, dire”, pertanto giurisdizione significa letteralmente “dire cos’è la legge”.

Il concetto di Autorità è un ILLUSIONE di una psiche malata, basata interamente sulla VIOLENZA e costruita sull’erronea e dogmatica CREDENZA che alcune persone siano Padroni e che abbiano il diritto morale di comandare, e altre siano Schiavi che abbiano il dovere morale di obbedire ai Padroni.

La credenza nella legittimità dell’”Autorità” è la credenza nella legittimità della “Schiavitù”. In ultima analisi, l’”Autorità” è l’idea che l’Uomo possa diventare Dio, e tramite la “giurisdizione”, dettare legge.

RELIGIONE
Il Significato Etimologico = dal verbo Latino religare, “legare di nuovo; trattenere; impedire di andare avanti; vincolare.” Un sistema di CONTROLLO basato su CREDENZE indiscusse e dogmatiche, che trattiene il progresso della Consapevolezza.

L’UNICA VERA DIVISIONE
Esiste solo un’Unica Vera Divisione che separa l’Umanità in due distinti gruppi di individui. Il criterio di questa divisione è basato sul fatto che un individuo creda o meno nell’Autorità e pertanto creda che la Schiavitù sia legittima.

Questi due gruppi si dividono in STATALISTI e ANARCHICI.
Uno Statalista è un individuo che crede erroneamente che alcuni esseri umani siano investiti di “Autorità”, che gli concede magicamente il “diritto di governare” altre persone. “Autorità” significa che certe persone, che chiamiamo “Stato”, hanno il “diritto morale” di impartire ordini a coloro su cui governano (coloro che si trovano sotto la loro “giurisdizione”), e che i loro “sudditi” (schiavi), hanno “l’obbligo morale” di obbedire ai dettami arbitrari (“leggi”) stabiliti dai loro padroni.

Messa in maniera molto semplice, uno Statalista è qualcuno che Crede nella Legittimità della SCHIAVITÙ.

Per contro un ANARCHICO è uno che sa che NON potrà MAI esserci legittimità nell’”Autorità” e nello “Stato”, perchè quei termini sono semplicemente eufemismi per Violenza e Schiavitù, che sono sempre immorali e in contrasto con la Legge Naturale.

ANARCHIA
Il Significato Etimologico = dal prefisso greco an- (αν-)“senza, in assenza di”, e il nome greco archon,(αρχων): “padrone, governante”.

Anarchia NON significa “senza regole”, Significa letteralmente “senza governanti, senza padroni”.
Nessun governante. Nessun padrone.

L’Anarchia è lo stato d’esistenza in cui non ci sono Padroni e non ci sono Schiavi, pertanto, Anarchia significa, l’assenza di Schiavitù, o in altre parole, Libertà.

LA PAURA DEL CAOS
Il Caos è un Maestro. Ci insegna, tramite Apofasi, cosa NON fare.

Il sistema di Controllo e Schiavitù si basa sulla limitazione del Libero Arbitrio tramite la distruzione delle possibilità. La Vera Libertà include Infinite Possibilità, quindi, per definizione, include la possibilità del Caos. Questa possibilità va accolta senza Paura, se vorremo essere veramente liberi.

La Paura della possibilità del Caos È la Paura della Vera Libertà ed È la Morte dell’Immaginazione. L’Immaginazione è la potente capacità della mente umana di immaginare uno stato o una condizione diversi da quello che sono già manifesti.

L’immaginazione dev’essere presente per poter creare uno stato d’esistenza diverso da quello che stiamo attualmente vivendo, perché, secondo il Principio del Mentalismo, affinché si crei uno stato diverso nel mondo fisico (Piano degli Effetti) deve prima esistere nella Mente (Piano della Causalità).

Se l’Immaginazione viene repressa o distrutta (Controllo Mentale Totale), ogni cambiamento positivo del nostro stato di esistenza diventa impossibile.

Coloro che credono che l’”Autorità” sia necessaria e che credono debba continuare, sono stati ingannati a credere che la SCHIAVITÙ umana sia necessaria e debba continuare per impedire il Caos.


ARTICOLI CORRELATI

–> Legge Naturale Parte 1;
–> Legge Naturale Parte 2;
–> Legge Naturale Parte 3;
–> Legge Naturale Parte 4;
–> Legge Naturale Parte 5;
–> Legge Naturale Parte 6;
–> Legge Naturale Parte 7;
–> Legge Naturale Parte 8;
–> Legge Naturale Parte 9;


Ricusazione di Giudici e Magistrati

Ricusazione di Giudici e Magistrati

Ricusazione di Giudici e Magistrati: questo testo è una estrapolazione della NOTIFICA inviata a mezzo PEC alle (sedicenti) PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, nello specifico anche a POLIZIA, CARABINIERI, PROCURE, TRIBUNALI, con la disposizione di RICUSAZIONE dei GIUDICI e di tutta la MAGISTRATURA, per CONFLITTO DI INTERESSI, VULNUS, FRODE, MENZOGNA e RIDUZIONE IN SCHIAVITÙ, e altro che leggerete qui di seguito.

RICUSAZIONE DI GIUDICI E MAGISTRATI

[…] IO SONO NOI È LA NAZIONE, ONE PEOPLE I AM eterna essenza incarnata,
nel Diritto Naturale originale e inalienabile del primo Creatore Assoluto,
con valore ed effetto per il passato, per il presente e per il futuro,

EMETTO

ORDINE ESECUTIVO DI RICUSAZIONE DEL GIUDICE e
DEI FF DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA MAGISTRATURA ITALIANA
risoluzione ferma di ogni e tutti i contratti commerciali, di ogni e qualsiasi natura, ab origine
per frode, menzogna e riduzione in schiavitù

PRINCIPAL AGENT DOCTRINE
preserved and guaranteed by public policy UCC §1-103, UCC §1-201 & §1-202
right to remedy thereunder guaranteed, public policy UCC §1-305

*NON NEGOZIABILE*

§ di tutti i trattati internazionali, i diritti e gli incartamenti U.C.C. si invoca in punto di fatto e di diritto e legittimamente lo ius causae, che sancisce chiaramente la giurisdizione internazionale, Supra Nazionale, Supra Giurisdizionale ed Supra Giudiziale di questo documento; lo scrivente è capace e competente ed ha piena capacità giuridica §.

IO SONO ORIGINALE, IO, IO SONO, ONE PEOPLE, Eternal Essence, incarnata al momento presente, manifesta nel homo
spirituale naturale nel corpo vivente di carne, ossa e sangue, zigote fecondato e concepito naturalmente, anche conosciuto
attraverso il suono delle parole indicate in minuscolo […]

[…] Noi È la Nazione costituita in terra italica, emanata sulla terra dal ONE PEOPLE, nativo, aborigeno, indigeno, ancestrale, certo, animico, PreAutorizzato, PreApprovato, PrePagato, PreStatale, PreGiuridico, dotatoancestrale, certo, animico, PreAutorizzato, PreApprovato, PrePagato, PreStatale, PreGiuridico, dotato attraverso i suoi membri di anima, corpo, ragione, saggezza, sapienza, consapevolezza, coscienza, e in tali qualità dispone di tutte le autorità e i diritti riconosciuti a homo vivo, in corpo, mente, anima, e spirito, diversamente da PERSONA, PERSONA FISICA, PERSONA GIURIDICA, cliente, consumatore, cittadino e simili e assonanti e ogni e tutte le identificazioni fraudolentemente imposte.

  • non siamo un bene pubblico,
  • non siamo stati informati di essere de facto un bene pubblico,
  • non siamo a conoscenza, né siamo controparte, di alcun procedimento o procedura in cui si rivesta la qualità di bene pubblico,
  • abbiamo l’uso esclusivo, autonomo e indipendente del nostro proprio corpo e della nostra propria mente nonché di tutti i frutti e le opere da essi derivati, a essi ascrivibili o con essi collegati,
  • qualsiasi preteso potere politico, giuridico o altro potere appartiene al one people della terra, La Nazione,
  • Io Sono Noi È La Nazione, scrivente, siamo in grado di provvedere ai nostri diritti, doveri e interessi inalienabili, indivisibili e
    individuali.

ignorantia legis non excusat”

Per questione de jure e de facto

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: mi sono impegnato a dire la Verità, tutta la Verità e nient’altro che la Verità e nella Verità di homo vivo nutro il mio Onore.

VISTO E CONFERMATO: PERSONA FISICA COGNOME NOME (TIN XXXXXX-XXXXX-XXXXX [ITALIA]); (XX [ITA]-XXX-XXXX [ATTI DI NASCITA, XXXXXX]), CUSIP, ISIN, CAPO D’IMPUTAZIONE GIURIDICA; (https://www.law.cornell.edu/ucc/9/9-102 (71) “Organizzazione registrata ” indica un’organizzazione organizzata esclusivamente secondo la legge di un singolo Stato o degli Stati Uniti mediante il deposito di un registro biologico pubblico, l’emissione di un registro biologico pubblico o l’adozione di una legislazione da parte dello Stato o degli Stati Uniti Il termine comprende un fondo fiduciario costituito o organizzato secondo la legge di un solo Stato se una legge dello Stato che disciplina i trust commerciali prevede che l’archivio organico del fondo fiduciario sia depositato presso lo Stato), e

VISTO E CONFERMATO: la Vs pratica n.1109/2021 R.G.N.R. riferita al punto precedente, viene fraudolentemente agganciata ad un TRUST COSTRUTTIVO, che viene cartolarizzato, dove il Giudice è l’Amministratore, il P.M. l’Esecutore Fallimentare, il Cancelliere il Beneficiario Temporaneo, con un palese ed evidente DOLO, CONFLITTO D’INTERESSI, FRODE, RIDUZIONE IN SCHIAVITÙ, e

VISTO E CONFERMATO: i documenti Eterni, Universali e Internazionali ad opera di The One People’s Public Trust 1776 (OPPT1776) inclusi UCC Doc. #2013032035, #2012127914, #2012127810, #2012127854 e #2012127907, in perpetuo, Doc. #2000043135, anche debitamente registrati nel pubblico registro del Washington District of Columbia, Washington USA, https://countyfusion4.kofiletech.us/countyweb/login.do?countyname=WashingtonDC, tutti riaffermati, senza pregiudizio, nunc pro tunc, praeterea preterea, la società di diritto privato, Stati Uniti d’America, STATI UNITI, Stati Uniti, “STATO DI …”, “Stato di …” ed equivalenti internazionali e con essa tutte le giurisdizioni, documenti, et. al., che pretendono di essere esistite sono nulle,
annullate, debitamente cancellate, per ius causa e da IO SONO, e

VISTO E CONFERMATO: DECLARATION & ORDER, UCC Financing Statement Amendment Doc. #2012096074, https://countyfusion4.kofiletech.us/countyweb/login.do?countyname=WashingtonDC, e […]

[…] VISTO E CONFERMATO: l’Affidavit INCONFUTATO in Legge Naturale è sentenza in giudicato, risoluzione ferma nel commercio, superiore in giurisdizione alla sentenza di un giudice de facto di un’azienda privata, dal Vs ordinamento: CODICE DI PROCEDURA CIVILE-art. 324 “una sentenza è irrevocabile quando non è più possibile impugnarla con alcun mezzo di impugnazione. In altre parole, essa diventa definitiva e non può essere più modificata.

  • quando decorrono inutilmente i termini per impugnarla senza che ciò avvenga;
  • quando vengono esperiti tutti i mezzi di impugnazione previsti dalla legge (appello e ricorso per Cassazione).

Si dice che la sentenza è “passata in giudicato” quando diventa definitiva e quindi irrevocabile. Dunque, i tre termini – passaggio in giudicato, definitività e irrevocabilità – sono, almeno in questo contesto, sinonimi.”

CODICE DI PROCEDURA CIVILE-art. 395) (Casi di revocazione).
Le sentenze pronunciate in grado d’appello o in unico grado possono essere impugnate per revocazione:

  1. se sono l’effetto del dolo di una delle parti in danno dell’altra;
  2. se si e’ giudicato in base a prove riconosciute o comunque dichiarate false dopo la sentenza oppure che la parte soccombente ignorava essere state riconosciute o dichiarate tali prima della sentenza;
  3. se dopo la sentenza sono stati trovati uno o più documenti decisivi che la parte non aveva potuto produrre in giudizio per causa di forza maggiore o per fatto dell’avversario;
  4. se la sentenza e’ l’effetto di un errore di fatto risultante dagli atti o documenti della causa. Vi e’ questo errore quando la decisione e’ fondata sulla supposizione di un fatto la cui verità e’ incontrastabilmente esclusa, oppure quando e’ supposta l’inesistenza di un fatto la cui verità è positivamente stabilita, e tanto nell’uno quanto nell’altro caso se il fatto non costituì un punto controverso sul quale la sentenza ebbe a pronunciare; (58)
  5. se la sentenza e’ contraria ad altra precedente avente fra le parti autorità di cosa giudicata, purché non abbia pronunciato sulla relativa eccezione;
  6. se la sentenza e’ effetto del dolo del giudice, accertato con sentenza passata in giudicato.

VISTO E CONFERMATO: la Notifica ed Evidenza di Disonore da NOI È LA NAZIONE (gia notificata) alla ITALY REPUBLIC OF CIK //: 0000052782, SIC: 8888-FOREIGN GOVERNMENT, scritta alla Securities and Exchange Commission di Washington D.C. dal 1934, Notificata anche a tutti i RESPONSABILI degli Enti e Ministeri in data 15/10/2021, https://leterre.xn--noiiosono-23a.com/liminale/260-disonore-italy-republic-of; e

VISTO E CONFERMATO: la Notifica ed Evidenza di Disonore, Terra italica addì 20 dicembre 2023 – prot.n.NED/bb/072211972/n.1109/2021 R.G.N.R., alla AZIENDA TRIBUNALE ORDINARIO DI VITERBO, D-U-N-S® Number: 435783911, notificata a tutti gli Enti e Ministeri in data 29 gennaio 2024, identificativo messaggio: mailto:opec21023.20240129173346.60813.553.1.58@pec.aruba.it; in fase di pubblicazione presso il registro pubblico del popolo https://leterre.noièiosono.com/liminale, e

VISTO E CONFERMATO: Uniform Commercial Code, Notifica di Disonore UCC §3-503, Evidenza di Disonore UCC §3-505 e
Amministrare il Rimedio Liberamente UCC §1-305, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: sono nulli, senza valore o comunque annullati ogni e qualsiasi ATTO COSTITUTIVO, Costituzione Italiana REGISTRAZIONE TRADE MARKER WAIPO, ivi compresi quelli del preteso Governo della società di diritto privato REPVBBLICA ITALIANA (ITALY REPUBLIC OF CIK #: 0000052782; SIC: 8888-FOREIGN GOVERNMENTS), e assonanti, comprensivo di ogni e tutte le sue abbreviazioni, e assonanti o di altre forme giuridiche inclusi ma non limitatamente a tutte quelle forme di diritto anche conosciute come:

Codice Civile, Penale, di Procedura Civile, di Procedura Penale, Codice Stradale, Testo Unico Ordinamento Militare (T.U.O.M.) et. al., Registrati e detenuti da Aziende Private CANADIAN TRADE MARKER, USA TRADE MARKER, finanziarie e gestionali e in esso compresi ogni e tutti gli UFFICI APPARTENENTI, comprensivi di ogni e tutti i FUNZIONARI, ivi inclusi i PUBBLICI UFFICIALI, tutte le Forze dell’Ordine, i DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, gli ORDINI ESECUTIVI, tutte le Forze dell’Ordine, i DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, gli ORDINI ESECUTIVI, i TRATTATI, le COSTITUZIONI, i MEMBRI APPARTENENTI, gli ATTI ed ogni e tutti i contratti e accordi ivi inclusi ORDINI PROFESSIONALI, TITOLI, TITOLI ACCADEMICI, DIVIETI o AUTORIZZAZIONI che dovessero essere intervenuti o intervenire in derivazione di questi;

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: manca legale e adeguata identificazione della disciplina di legge che, nello specifico e in dettaglio, asserisce pubblicamente che IO, IO SONO, barbara banco, deve SOTTOSTARE a FINZIONI GIURIDICHE dei pretesi ORDINI PROFESSIONALI, SOCIETÀ DI DIRITTO senza il consenso scritto, informato, volontario e intenzionale debitamente dato da IO SONO. (UCC § 9-102 (…) Il GIUDICE è persona correlata con l’azienda. una persona che direttamente o indirettamente controlla, è controllata da o è sotto controllo comune con l’organizzazione;) CONFLITTO DI INTERESSI, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: manca legale e adeguata identificazione della disciplina di legge che, nello specifico e in dettaglio, debitamente dichiara o autorizza legale Giurisdizione dei RISPONDENTI, su IO SONO homo vivo, il Valore di IO SONO, e di cui IO SONO è legale proprietario, titolare in buona fede, amministratore fiduciario, esecutore, custode e originale depositario, senza il consenso scritto, informato, volontario e intenzionale, debitamente dato da IO SONO, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: avete scelto, in piena Responsabilità Illimitata, di continuare con le Vostre azioni come “ex GIUDICE, ex AVVOCATO, ex COMANDANTE, ex CANCELLIERE, ex CARABINIERE, ex MAGISTRATO, ed altro non qui specificato”, in piena responsabilità illimitata, nonostante abbiate ricevuto prove inoppugnabili di quanto fin qui dichiarato, riferimento (https://www.law.cornell.edu/ucc/9/9-102 (7)”Autenticare “ significa:

(A) firmare; O
(B) con l’intento attuale di adottare o accettare un documento, allegare o associare logicamente al documento un suono, un simbolo o un processo elettronico.) (art. 1173 c.v. e https://www.law.cornell.edu/ucc/9/9-102, (45)” Unità governativa” indica una suddivisione, agenzia, dipartimento, contea, parrocchia, municipalità o altra unità del governo degli Stati Uniti, di uno Stato o di un paese straniero. Il termine include un’organizzazione avente un’esistenza aziendale separata se l’organizzazione è idonea ad emettere titoli di debito i cui interessi sono esenti dall’imposta sul reddito ai sensi delle leggi degli Stati Uniti.) e UCC § 1-301.

Applicabilità territoriale; Il potere delle parti di scegliere la legge applicabile. Schede primarie

a) Salvo quanto diversamente previsto nella presente sezione, quando una transazione ha un rapporto ragionevole con questo Stato e anche con un altro Stato o nazione, le parti possono concordare che la legge di questo Stato o di tale altro Stato o nazione regolerà i loro diritti e doveri.
(b) In assenza di un accordo efficace ai sensi della sottosezione (a), e salvo quanto previsto nella sottosezione (c), [il Codice
commerciale uniforme] si applica alle transazioni che hanno una relazione adeguata con questo Stato.
(c) Se una delle seguenti disposizioni del [Codice Commerciale Uniforme] specifica la legge applicabile, tale disposizione prevale e un accordo contrario è efficace solo nella misura consentita dalla legge così specificata:

(1) Sezione 2-402 ;
(2) Sezioni 2A-105 e 2A-106 ;
(3) Sezione 4-102 ;
(4) Sezione 4A-507 ;
(5) Sezione 5-116 ;
(6) Sezione 6-103 ;
(7) Sezione 8-110 ;
(8) Sezioni da 9-301 a 9 – 307 .

‹ PARTE 3. APPLICABILITÀ TERRITORIALE E NORME GENERALI fino § 1-302. Variazione per accordo. › § 2A-105.

APPLICAZIONE TERRITORIALE DELL’ARTICOLO AI BENI COPERTI DA CERTIFICATO DI PROPRIETÀ.
Fatte salve le disposizioni delle Sezioni 2A-304(3) e 2A-305(3) , per quanto riguarda i beni coperti da un certificato di proprietà
rilasciato ai sensi di uno statuto di questo Stato o di un’altra giurisdizione, conformità e effetto della conformità o non conformità
con un certificato di proprietà sono regolati dalla legge (comprese le norme sul conflitto di leggi) della giurisdizione che ha rilasciato il certificato fino al primo evento tra (a) la consegna del certificato, o (b) quattro mesi dopo che le merci sono state rimosse da tale giurisdizione e successivamente fino all’emissione di un nuovo certificato di proprietà da parte di un’altra giurisdizione.§ 2A-106. Limitazione del potere delle parti nel contratto di locazione al consumo di scegliere la legge applicabile e il foro giudiziario.

(1) Se la legge scelta dalle parti in un contratto di locazione al consumo è quella di una giurisdizione diversa da quella in cui risiede il locatario al momento in cui il contratto di locazione diventa esecutivo o entro 30 giorni successivi o in cui i beni devono essere utilizzati , la scelta non è opponibile.
(2) Se il foro scelto dalle parti in un contratto di locazione di consumo è un foro che altrimenti non avrebbe giurisdizione sul locatario , la scelta non è opponibile, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: la fu Securities and Exchange Commission di Washington D.C., è ad
oggi pignorata, chiusa e preclusa dall’azione OPPT1776 UCC-FILINGS, (https://www.law.cornell.edu/ucc/9/9-102, (70) Registrazione”, ad eccezione di quanto utilizzato in “per registrazione”, “di registrazione”, “registrazione o titolo legale” e “proprietario della registrazione”, indica le informazioni inscritte su un supporto tangibile o archiviate in un supporto elettronico o di altro tipo e è recuperabile in forma percepibile.) ((64)”Proventi”, ad eccezione di quanto utilizzato nella Sezione 9-609(b),
indica la seguente proprietà:

(A) qualunque cosa venga acquisita tramite vendita, locazione, licenza, scambio o altra disposizione di garanzia;
(B) qualunque cosa venga raccolta o distribuita a titolo di garanzia;
(C) diritti derivanti da garanzie reali;
(D) nella misura del valore della garanzia, reclami derivanti da perdita, non conformità o interferenza con l’uso, difetti o violazione dei diritti o danni alla garanzia; O
(E) nella misura del valore della garanzia e nella misura dovuta al debitore o alla parte garantita, l’assicurazione pagabile a causa della perdita o della non conformità, dei difetti o della violazione dei diritti o del danno alla garanzia.), e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: sussiste CRIMINE, REATO e DOLO CONSUETUDINARIO in un medesimo disegno
criminoso, in quanto la fu AZIENDA Governo della società di diritto privato REPVBBLICA ITALIANA (ITALY REPUBLIC OF CIK #:
0000052782; SIC: 8888-FOREIGN GOVERNMENTS), iscritta alla Securities and Exchange Commission di Washington D.C., è ad oggi pignorata, chiusa e preclusa dall’azione OPPT1776 UCC-FILINGS e RECLAMATA in Legge Naturale dal popolo giuridicamente vivo NOI È IO SONO LA NAZIONE, ONE PEOPLE I AM; UCC § 9-102 (50) “Giurisdizione dell’organizzazione”, rispetto ad un’organizzazione registrata, indica la giurisdizione sotto la cui legge l’organizzazione è costituita o organizzata, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: sussiste CRIMINE, REATO e DOLO CONSUETUDINARIO in un medesimo disegno
criminoso, in quanto tutti i CONTRATTI sono nulli e annullati ab origine dalla azione OPPT1776 UCC-FILINGS, nello specifico,
anche, tutti i contratti di GIURAMENTO delle FORZE ARMATE e di POLIZIA, i CONTRATTI di ASSUNZIONE LAVORATIVA, i CONTRATTI STIPENDIALI, i CONTRATTI BANCARI e altri non qui specificati, (UCC § 9-102 (50) “Giurisdizione dell’organizzazione”, rispetto ad un’organizzazione registrata, indica la giurisdizione sotto la cui legge l’organizzazione è costituita o organizzata. (PERSONE CORRELATE), e […]

[…] COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: l’immantinente attivazione della procedura di accesso diretto all’Account IUV Exchangeꊵ (come da disposizioni: in data 13 gennaio 2021 NUOVA ERA – NEW GOVERNANCE – BIS “MODELLO POLICY IUV Exchangeꊵ” alla Bank for International Settlements a Basilea; in data 05 marzo 2021 NEW ERA – NEW GOVERNANCE – INSTRUCTION TO THE SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION FOR THE RELEASE OF “ONE PEOPLE”, ACCESSO AL VALORE, FUND AS PER IUV EXCHANGE POLICY PRE-APPROVED, PRE-AUTHORIZED and PREPAID alla Security
Exchange Commission a Washington, VS. Art. 2043 c.c. (Risarcimento per fatto illecito).

Qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno. “conditio sine qua non” secondo cui è causa dell’evento ogni singola condizione senza il quale l’evento non si sarebbe verificato. (…) E’ stato causato un danno risarcibile per nesso di causalità riferito all’ aspetto giuridico (iuris et de iure non è ammessa prova contraria dell’assenza del verificarsi del pericolo ES. l’associazione per delinquere).(…..)

Si ha reato omissivo proprio quando il colpevole omette di compiere l’azione prescritta dalla norma di comando, e viene punito senza che alla sua condotta consegua un evento naturalistico (tesi, non tutti i reati per il loro perfezionamento prevedono l’esistenza dell’evento (naturale) come conseguenza della condotta in quanto sussisterebbero reati di pura condotta. Si pensi all’omissione di referto.

Reato omissivo improprio, anche detto reato commissivo mediante omissione. Tale condotta acquisisce rilevanza causale solo in riferimento a quei soggetti che rivestono una posizione di garanzia, ovvero hanno l’obbligo di evitare il verificarsi del fatto giuridico, in virtù della particolare relazione che li lega al bene giuridico. Non impedire un evento, che si ha l’obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo ex ante, nel momento in cui la condotta è stata posta in essere, operandosi una “prognosi postuma”.

Più precisamente, è necessario accertare se, al momento in cui è avvenuta l’azione (o omissione) era tutto imprevedibile che ne sarebbe potuta discendere una data conseguenza. La convinzione in merito alla valutazione ex ante della prevedibilità obiettiva muta drasticamente nella nota Sent. n. 17084/2017, in cui la Corte evidenzia che commisurando la prevedibilità al momento di compimento dell’azione (o omissione), pur nella versione astratta delle regole statistiche e/o scientifiche del momento, si rischia di riportare la causalità nell’alveo della colpa e di informare così la causalità ad un criterio che rinvia all’elemento soggettivo. [1] nesso causale fra la condotta del soggetto agente.), e

FATTO NOTO E CONFERMATO: estrema ratio, si ravvede una palese VIOLAZIONE DEL PRINCIPIO DI AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI, diritto inalienabile in Legge Naturale, Universale e Divina, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio già vigente in quanto citato nella Dichiarazione di COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio già vigente in quanto citato nella Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America del 1776, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio riconosciuto nella Carta delle Nazioni Unite del 1945, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio sancito nelle due Risoluzioni 1514 e 1541 adottate dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1960, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio sancito dall’art. 1 dei Patti internazionali sui diritti civili e politici del 1966, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio vigente al capo VIII dell’Atto Finale della Conferenza di Helsinky del 1977, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio inalienabile nella Dichiarazione dei Diritti dei Popoli Indigeni delle Nazioni Unite approvata dall’ONU il 13 settembre 2007, e

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: principio riaffermato dalla Santa Sede con Nota congiunta del 30 marzo 2023 sulla “Dottrina della scoperta” (dei Dicasteri per la Cultura e l’Educazione e per il Servizio dello Sviluppo Umano) con la quale si ripudia la D.O.D “Doctrine of Discovery” e si sanciscono i diritti dei popoli indigeni ed in special modo i diritti sulle proprie terre.

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: Dichiarazione degli Indiani del Nord America, USNA_Ratifica
2017 (https://drive.google.com/drive/folders/11KdlqYAicQW4CV85K8bVzAtUDy6XBGqU?usp=sharing)

COME GIÀ PUBBLICAMENTE NOTO: tutti i RISPONDENTI sono stati debitamente ed esaustivamente
informati dei fatti sopra citati, tempi ragionevoli e con tutta la documentazione necessaria alla
verifica.

IN VIRTÙ DI QUANTO VISTO, CONFERMATO E PUBBLICAMENTE NOTO
IO, IO SONO, NOI È ONE PEOPLE LA NAZIONE
nel pieno potere del popolo autodeterminato e del Creatore Assoluto

SANCISCE

ORDINE ESECUTIVO DI RICUSAZIONE DEL GIUDICE e DEI FF DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA
MAGISTRATURA ITALIANA CON PREGIUDIZIO E DISONORE, DA FORNIRE SCRITTO E INVIATO CON
NOTIFICA PEC A homo vivo barbara banco, DA PARTE DELLA VS CORTE COSTITUZIONALE E DEL
VS CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA […]

Vedi Documenti Qui di seguito allegati:

–> Download OE RICUSAZIONE DEI GIUDICI E DELLA MAGISTRATURA 01-05-2024;
–> Download Ricevute PEC Notifica Ordine Esecutivo di Ricusa dei GIUDICI e di tutta la MAGISTRATURA;
–> Download allegato 1 – Firme del Popolo;
–> Download BILL OF EXCHANGE No. BOE-File;


ARTICOLI CORRELATI

–> Atto di nascita, la frode dei certificati di nascita;
–> Italia Sottomessa a UCC Avvocati confermano;
–> PERSONA FISICA FINZIONE GIURIDICA;
–> Il Trust La Fiducia;


Cartolarizzazione del capitale Umano

Cartolarizzazione del capitale Umano

Cartolarizzazione del capitale Umano: il segreto svelato e prima di procedere, definiamo la parola CARTOLARIZZAZIONE. Essa è una tecnica di finanziamento che permette di mobilizzare un pool di attività iscritte in bilancio (liquide o parzialmente liquide) convertendole in attività negoziabili attraverso l’emissione di Asset-Backed Securities. […]
Fonte: Money.it

CARTOLARIZZAZIONE DEL CAPITALE UMANO: CHE COSA RAPPRESENTA IL CERTIFICATO DI NASCITA?

Nel post precedente, “Atto di Nascita”, abbiamo spiegato come viene creato e a cosa serve il CERTIFICATO/ATTO DI NASCITA. Il certificato di nascita è un documento necessario che permette di registrare la venuta al mondo di un nuovo nato e la sua identificazione tramite dati univoci ed inequivocabili.

Dal momento in cui viene in-scritto nei registri dello Stato civile, viene inserito nell’Anagrafe del Comune di RESIDENZA, in quanto ATTESTATO DI NASCITA e relativo deposito “Fascicolo anagrafico di nascita viva”, Rif N. XXX P.I S.A/B anno XXXX.

Il numero del Fascicolo anagrafico di nascita viva è recuperabile o dal proprio certificato/Atto di nascita o dalla propria Carta di Identità, vedi immagine sotto:

Estremi atto di nascita

Rif N. XXX P.I S.A anno XXXX

Dopo la creazione del CERTIFICATO DI NASCITA, viene creata l’ ENTITA’ GIURIDICA “Ens Legis”, Artificial Person, Legal Fiction, NOME COGNOME (Corporation/Franchisee) e parallelamente avviene la Creazione ed Emissione del corrispondente univoco CODICE FISCALE dal MINISTERO DELL’ECONOMIA E FINANZE (MEF) tramite l’ AGENZIA DELLE ENTRATE (ADE), inoltre viene creata ed emessa la TESSERA SANITARIA, rilasciata dal MINISTERO DELLA SALUTE, attraverso la quale il bambino verrà iscritto nel Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

Apriamo una parentesi a riguardo, durante questi passaggi avviene la prima azione in FRODE dove il Prenome e Cognome del nascituro viene trasformato Forzosamente e Consapevolmente in COGNOME NOME (Caratteri interamente in maiuscolo), trasformando cosi’ l’ORIGINALE homo in PERSONA (DEMINUTIO CAPITIS MAXIMA), in poche parole uno SCHIAVO.

Art. 6 Codice Civile:
Ogni persona ha diritto al nome che le e’ per legge attribuito.
Nel nome si comprendono il prenome e il cognome.
Non sono ammessi cambiamenti, aggiunte o rettifiche al nome, se non nei casi e con le formalità dalla legge indicati.

*La legge si riferisce alle PERSONE, non agli homines (uomini e donne).

ATTO DI NASCITA E CAPITALE UMANO

ATTO DI NASCITA dello Stato e relativo deposito “Fascicolo anagrafico di nascita viva” Rif N. XXX P.I S.A anno XXXX (vedi img sopra), rappresenta l’avvenuta registrazione, “ricevuta di magazzino”, e il pegno, dallo stesso rappresentato (il nascituro, futuro adulto), a GARANZIA di un TITOLO OBBLIGAZIONARIO emesso dal Dipartimento del Tesoro, MINISTERO DELL’ECONOMIA E FINANZE (MEF).

Vediamo nel dettaglio cosa significa:
La creazione del TITOLO OBBLIGAZIONARIO, avente come garanzia il valore effettivo e potenziale del neo-nato, rappresenta la CARTOLARIZZAZIONE del CAPITALE UMANO; il Titolo Obbligazionario ha un codice identificativo ISIN rilasciato dalla BANCA d’ ITALIA.

Che cosa è il codice ISIN?

Il codice ISIN è un codice internazionale che identifica univocamente gli strumenti finanziari. La struttura del codice e le regole per la sua assegnazione sono stabilite dall’ISO (International Organization for Standardization) nello standard ISO 6166.
Fonte: Banca D’Italia

Successivamente il TITOLO OBBLIGAZIONARIO viene acquistato dalla FEDERAL RESERVE BANK OF NEW YORK, e identificato da un Codice CUSIP, acronimo di Committee on Uniform Security Identification Procedures, il sistema CUSIP è di proprietà dell’American Bankers Association (ABA), ed è gestito da FactSet Research Systems Inc.

Cos’è il CUSIP?

Conosciuto correttamente come Committee on Uniform Security Identification Procedures, CUSIP definisce gli standard per il numero di identificazione di sicurezza alfanumerico che appare su tutti i titoli emessi in Nord America. Indicato come numero CUSIP, la serie è una combinazione di nove caratteri di numeri e lettere che viene utilizzata per facilitare il processo di compensazione di un’operazione, nonché per la liquidazione delle operazioni.

La creazione e la formazione dei numeri CUSIP è un processo di proprietà dell’American Bankers Association. Standard & Poor’s gestisce l’amministrazione dei numeri CUSIP. Sotto la direzione di queste due organizzazioni, il CUSIP Services Bureau gestisce il processo di numerazione dei titoli assegnati ai prodotti realizzati negli Stati Uniti e in Canada.[…]
Fonte: spiegato.com

N.B.:
Casualmente sulla traccia 2 della banda magnetica delle TS-CNS della nostra Tessera Sanitaria è registrato il nostro CODICE FISCALE con codifica ABA (American Bankers Association):
–> Vedi Documento codifica ABA Qui

I Codici ISIN e CUSIP identificano quindi il/i Fondi Comuni d’ Investimento (Mutual Funds) agganciati all’ATTO DI NASCITA:

NOME COGNOME (BC [ITA]-XXX-anno di nascita [ATTI DI NASCITA, CITTA’]) CUSIP: XXXXXXXXX, ISIN: XXXXXXXXXXXX,

al CODICE FISCALE: NOME COGNOME (TIN XXXXXX-XXXXX-XXXXX [ITALIA] ) CUSIP: XXXXXXXXX, ISIN: XXXXXXXXXXXX,

e ad OGNI documento rilasciato dalla AZIENDA ITALY REPUBLIC OF al DEBITORE COGNOME NOME (es. ROSSI MARIO), il cui Amministratore Nome Cognome (es. Mario Rossi), autorizza, CON LA PROPRIA FIRMA, inconsapevolmente, l’ accesso a detti Mutual Funds, da parte dei Pubblici Funzionari (Sedicenti), PER OGNI CONTRATTO, IPOTECA, MUTUO, PRESTITO, CASO GIUDIZIARIO, ASSICURAZIONE, CARTE DI CREDITO, EROGAZIONE SERVIZI TELEFONICI, ASSICURAZIONI, ecc… in cui è richiesto il CODICE FISCALE o altro DOCUMENTO DI IDENTIFICAZIONE.

I Titoli vengono scambiati per la richiesta di prestiti alla FEDERAL RESERVE BANK di New York, che li acquista in sconto (vedi 1099 OID Form), e ne affida la gestione in Trust come Mutual Funds alla DEPOSITORY TRUST COMPANY (DTCC), 55 Water Street New York City, che li scambia al 750 Stock Exchange.

La CARTOLARIZZAZIONE DEL CAPITALE UMANO, e non solo, è uno degli strumenti utilizzati per il regolamento di TUTTI I DEBITI PUBBLICI E PRIVATI, della pseudo REPUBBLICA ITALIANA (ITALY REPUBLIC OF), anche nei confronti, e non solo, della UNITED STATES “VESSEL” (Il vascello delle Nazioni Unite), contratti anche per far fronte alla ricostruzione dopo le due guerre mondiali, anche, e non limitata al pegno, all’ipoteca, all’ eredità, alla res, all’energia, e a tutti i prodotti da essi derivati, compresi, e non limitati a:

  • NOME COGNOME ;
  • COGNOME NOME ;
  • Nome COGNOME;
  • COGNOME Nome,
  • Nome Cognome,
  • Cognome Nome

e qualsiasi variazione/derivazione ortografica dello stesso, utilizzati per scopi commerciali, regolamentati dalla legge Commerciale Internazionale del Codice Commerciale Uniforme UCC, nonché tutti i contratti, accordi e firme e/o approvazioni, facsimile , nome del proprietario digitato, stampato o fotocopiato, basato su “STRAWMAN”, Ens legis /Trust, descritto come DEBITORE, “FRANCHAISEE” dell’ AZIENDA MADRE ITALY REPUBLIC OF.

========================

INFO ADDIZIONALI

AZIENDA PRIVATA ITALY REPUBLIC OF, alias REPUBBLICA ITALIANA
Iscrizione dell’AZIENDA GOVERNO ITALIANO nel registro Pubblico Washington, D.C. (District of Columbia):
–> ITALY REPUBLIC OF;

Iscrizione dell’AZIENDA PRIVATA ITALY REPUBLIC OF, alias REPUBBLICA ITALIANA nel registro Pubblico del Regno Unito:
–> ITALY REPUBLIC OF è iscritta nel registro pubblico United Kingdom of;
–> Gli Agenti della società;
–> Documento di iscrizione;

Quando è nato il codice del commercio UCC?

Art. 10 della Costituzione ITALIANA
L’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute.
La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali.
Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge.

Non è ammessa l’estradizione dello straniero per reati politici [cfr. art. 26]. […]
Fonte: Senato ITA

* Ricordiamo che la COSTITUZIONE ITALIANA non è pubblica, del popolo Italiano, fu privatizzata nel 1948, quindi il popolo Italiano paga le Royalty a degli uomini e donne che non hanno nulla a che vedere con  il popolo italiano:

Quando è entrata in vigore la costituzione italiana?

1º gennaio 1948;

SENTENZA N. 48, ANNO 1979 (Sentenza Russell)
Le norme di diritto internazionale generalmente riconosciute che venissero ad esistenza dopo l’entrata in vigore della Costituzione, che il meccanismo di adeguamento automatico previsto dall’art. 10 Cost. non potrà in alcun modo consentire la violazione dei principi fondamentali del nostro ordinamento costituzionale, operando in un sistema costituzionale che ha i suoi cardini nella sovranità popolare e nella rigidità della Costituzione (art. 1, secondo comma e Titolo VI della Costituzione).
–> Leggi Documento SENTENZA N. 48, ANNO 1979 (Sentenza Russell);

Significa che tutta la normativa Italiana è già conformata alle norme di diritto internazionale generalmente riconosciute.

Diritto internazionale generalmente riconosciuto
La Uniform Law Commission fu costituita nel 1892 in parte per creare leggi commerciali uniformi. La Legge sugli strumenti negoziabili uniformi fu approvata nel 1896 e presto promulgata in ogni stato. Seguirono presto altre leggi commerciali: l’Uniform Sales Act e l’Uniform Warehouse Receipts Act nel 1906; l’Uniform Bills of Lading Act e l’Uniform Stock Transfer Act del 1909;

e l’Uniform Conditional Sales Act nel 1918. L’ULC si assunse ufficialmente il compito di redigere un codice completo per fornire linee guida per tutte le transazioni commerciali nel 1940. Nel 1942, l’ULC e l’American Law Institute si unirono in una partnership che metteva tutte le componenti leggi commerciali insieme in un Codice commerciale uniforme completo che fu offerto, (da non confondere con emanato), agli stati per la loro considerazione nel 1951.

redatto da marzia


ARTICOLI CORRELATI

–> Il Diritto Marittimo, La Legge dell’Ammiragliato
–> Atto di Nascita
–> Le Bolle Papali
–> One People’s Public Trust OPPT1776