Intervista a un Rettiloide

Intervista a Lacerta
Editions:PDF - Unica Edizione
Pages: 19

Intervista a Lacerta: il testo è stato tradotto in italiano da Ori1 per il sito www.menphis75.com. Il caso Lacerta è una delle questioni extraterrestri ancora aperte e degne di considerazione. Balzato agli onori del web fra il 1999 e il 2000 con il nome inglese di “The Lacerta Files”, si tratta di una serie di rivelazioni fatte da un essere rettiliano di sesso femminile soprannominato Lacerta. Le informazioni sono state rilasciate nel corso di un’intervista in due sessioni concessa ad un cronista parzialmente anonimo firmatosi Ole K. Le sessioni si sono svolte il 16 dicembre 1999 e il 27 aprile 2000 in una località non meglio precisata nel sud della Svezia.

Lacerta appartiene ad una razza rettiliana terrestre autoctona, non proviene dallo spazio ma evolutasi a partire da un parente del dinosauro iguanodonte; esistono altre razze rettiliane (diverse da quella di Lacerta), originarie dallo spazio che sono venute sulla Terra in epoche passate e recenti (ad esempio i rettiliani di Orione).

Published:
Imprint: Noi È Io Sono La Nazione
Genres:
Tags:
Excerpt:

Intervista a Lacerta

Introduzione alla prima intervista: certifico che il testo seguente è assolutamente veritiero e non un lavoro di finzione. Queste sono parti di una trascrizione di una intervista che ho fatto ad un essere rettiliano non-umano nel Dicembre 1999.

Questo essere femmina era già in contatto con un mio amico (Il cui nome sarà menzionato solo con le iniziali E.F.) da qualche mese. Lasciate che vi dica che in tutta la mia vita sono sempre stato uno scettico su UFO, alieni ed alte stranezze e pensavo che E.F. mi stesse raccontando solo dei sogni o storie inventate quando mi parlò dei suoi primi contatti con l’essere non-umano “Lacerta”.

APPROFONDISCI

Ero ancora scettico quando incontrai questo essere il 16 Dicembre l’anno scorso (1999) in quella piccola stanza riscaldata nella lontana casa del mio amico nelle vicinanze di una città al sud della Svezia, nonostante il fatto che io vidi con i miei stessi occhi che non era umana. Mi disse e mi mostrò talmente tante cose incredibili durante quell’incontro che non potei continuare a negare la realtà e la veridicità delle sue parole.

Questo non è il solito falso documento sugli UFO che sostiene di dire la verità quanto in realtà dice solo falsità, sono convinto che questo documento contenga solo la verità e quindi che sarebbe il caso che voi lo leggiate.

Ho parlato con lei per oltre 3 ore, quindi la seguente trascrizione mostra soltanto della parti accorciate dell’intervista, perchè lei mi chiese di non rendere pubblico proprio tutto ciò che disse. L’ordine delle domande in questa trascrizione non è sempre il medesimo ordine in cui le chiesi, quindi a volte potrebbe sembrare un pò confusionario.

Non è stato semplice eliminare tutte le parti importanti che mi chiese di cancellare dalla trascrizione, quindi mi scuso per l’ordine forse inusuale. Sono in possesso dell’intera trascrizione dell’intervista (49 pagine con alcuni miei disegni del suo corpo e del suo equipaggiamento) e anche alcuni nastri nei quali ho registrato l’intera intervista, ma non rivelerò tutto ciò fin quando non otterrò il suo permesso.

Manderò questa trascrizione accorciata ma sempre estremamente affascinante a quattro miei fidati amici in Finlandia, Norvegia, Germania e Francia e spero che loro tradurranno tutto ciò nelle loro lingue ed anche in altre lingue e spero che più persone possibile saranno in grado di leggere e capire la trascrizione. Se la dovessi ricevere, ti prego di inviarla a tutti i tuoi amici via e-mail o di farne delle copie stampate.

Certifico inoltre che le varie abilità “paranormali” della sua specie come telepatia e telecinesi (incluso il movimento e la “danza” della mia matita sopra il tavolo senza che fosse toccata e il volo di una mela di circa 40 centimetri dalle sue mani) mi sono state mostrate durante l’incontro di 3 ore e 6 minuti e sono assolutamente sicuro che queste abilità non erano trucchi.

Il testo seguente è sicuramente difficile da credere e da capire per qualcuno che non ha avuto la stessa esperienza personalmente, ma io sono stato realmente in contatto con la sua mente ed adesso sono assolutamente certo che tutto ciò che mi ha detto durante l’intervista è l’assoluta verità circa il nostro mondo.

Sfortunatamente, leggendo l’intera trascrizione e (sopratutto) questa versione molto accorciata ho la forte impressione che tutto ciò che ho scritto possa suonare troppo assurdo per essere vero, e che tutto suoni più come una pessima storia di fantascienza presa dalla TV o dal Cinema, e ho seri dubbi che qualcuno crederà veramente a questa mia esperienza. Ma è tutto vero, che voi lo crediate o meno.

Non posso aspettarmi che voi crediate alla mie parole senza delle prove, ma io non posso darvele. Vi prego di leggere la trascrizione e rifletterci sopra e forse vedrete la verità in queste parole.

Ci sarà un altro incontro tra me e lei (sempre nella stessa casa in Svezia) il 23 Aprile del 2000 e mi ha promesso di darmi forse qualcosa che possa provare la sua esistenza. Nel frattempo raccoglierò delle domande che dovrò farle. Forse mi darà il permesso di rivelare alcune delle parti mancanti della trascrizione e alcune parti riguardo la guerra futura.

Credeteci o meno, non fa davvero molta differenza (ma spero che ci crederete).

16 Dicembre 1999
Ole K

COMPATTA