L’espressione più autentica e divina del “NOI è Io Sono” si raggiunge quando dentro ciascuno di noi non c’è più:

combattimento, guerra, armi, conflitto, reazione, litigio, critica, competizione, sentirsi offesi, sarcasmo, beffa, doppi sensi, invidia, polemica, rivincita, salvatori, giustizieri, vittime, rivendicazione, rabbia, risentimento, sfida, tensione, giudizio,  condizioni, rigidità, pregiudizio, gerarchia, mancanza di integrità, immoralità, slealtà, macanza d’etica, ipocrisia, contrazione, delusione, sentirsi feriti, farne una cosa personale, prendersela a male, permalosità, vergogna, confronto, bracci di ferro, inferiorità, superiorità, vincere e perdere, fretta, affanno, caos, pietismo, falsità, bugia, attacco, difesa, non rivolgere più la parola, bisticcio, disputa, perbenismo, etichettare, imposizione dei nostri giusto e sbagliato, buono e cattivo, pettegolezzo, regole fisse, doveri, sacrifici, false responsabilità, alibi, scuse, storie, proiezioni, aspettative, bisogni, martiri, vampirismo, compromessi, alzare la voce, parlare uno sopra l’altro, interrompere, togliere la parola durante una conversazione, agitazione, cercare di aggiustare un’altro, convincere qualcuno a fare qualcosa che non vuole fare, estorsione, senso di colpa, ricatto morale, manipolare, sedurre, indurre attraverso l’astuzia, furbizia, inganno, mercanteggiare, compromettersi, corrompere o lasciarsi corrompere, lingua tagliente, sovraeccitazione, aggressività, attacchi, macismo, femminismo, aggiustare gli altri, forzature, stress, patronizzare, condiscendere…

…E SOPRATTUTTO QUANDO RIUSCIAMO A LASCIARE CHE GLI ALTRI SIANO LIBERI DI VIVERE ED ESPRIMERE TUTTO CIO’ SENZA GIUDICARE O ENTRARE IN REAZIONE….

Our  “WE is I Am” most authentic and divine expression occur when in each of us there is no more:

combat, war, weapons, conflict, reaction, quarrel, criticism, competition, feel offended, sarcasm, mockery, double meanings, envy, controversy, revenge, saviors, executioners, victims, vindication, anger, resentment, tension, judgment, conditions, rigidity, prejudice, hierarchy, lack of integrity, immorality, disloyalty, lack of ethics, hypocrisy, contraction, disappointment, feeling hurt, taking it personal, touchiness, shame, confrontation, inferiority , superiority, win and lose, haste, distress, chaos, pietism, falsehood, lie, attack, defense, don’t talk to someone anymore, quarrel, dispute, labeling, imposing our right and wrong, good and bad, gossip fixed rules, duties, sacrifices, false responsibilities, alibis, excuses, stories, projections, expectations, needs, martyrs, vampirism, compromises, raise your voice, talk over each other, interrupt, agitation, trying to fix another, getting someone to do something they don’t want to do, extortion, guilt, moral blackmail, manipulate, seduce, cunning, deceit, haggle, compromise, bribe or allow oneself to be bribed, sharp tongue, overexcitement, aggression, attacks, machoism, feminism, straining, stress, patronizing, condescending …

..AND ESPECIALLY WHEN WE ARE ABLE TO LET OTHERS BE FREE TO LIVE AND EXPRESS IT ALL WITHOUT JUDGING OR ENTERING INTO REACTION ….

Photo by Marco Missinato