Legge Naturale Parte 3: seminario on-line sulla Legge Naturale di Mark Passio, DEFINIZIONE OPERATIVA DELLA LEGGE NATURALE viene presentata come un insieme di leggi spirituali universali che agiscono come dinamiche governanti della consapevolezza.

PARTE 3 –
Seminario on-line sulla Legge Naturale di Mark Passio. doppiato e realizzato da:

  • francesco sani;
  • daniela spedicato;
  • gio privitera;
  • andrea cardamone;
  • danilo villa.

LEGGE NATURALE PARTE 3

Questa legge può essere scoperta e compresa, permettendo all’umanità di armonizzarsi con essa. Mark Passio critica l’approccio New Age, affermando di non essere interessato al denaro finto e di voler perseguire il vero denaro, sottolineando la simbologia dell’occhio onniveggente presente sulla banconota da un dollaro.

LA STRUTTURA DEL CERVELLO E IL COMPORTAMENTO Si evidenzia uno squilibrio nell’emisfero sinistro del cervello, descritto come la parte più logica e intellettuale. Se questo emisfero diventa cronicamente dominante, l’individuo è governato dall’egoismo e da desideri basali. La personalità che ne deriva è basata sulla dominazione. Questo squilibrio influenza la visione del mondo e le relazioni con gli altri.

Se l’Emisfero Sinistro del cervello di un essere umano diventa cronicamente dominante, l’R-Complex assumerà la funzione esecutiva del cervello, e la persona sarà governata da egoismo e desideri bassi, e svilupperà una personalità basata su dominazione e controllo.

Se l’Emisfero Destro del cervello di un essere umano diventa cronicamente dominante, il Sistema Limbico assumerà la funzione esecutiva del cervello, e la persona verrà governata dalle proprie emozioni e svilupperà una personalità basata su sottomissione e ingenuità.

Mark Passio critica il concetto di solipsismo, che nega la possibilità di conoscere la verità oggettiva, e il relativismo morale, che sostiene l’assenza di differenza tra giusto e ingiusto. Entrambe queste ideologie sono considerate pericolose e contribuiscono a forme di squilibrio cerebrale.

LEGGE NATURALE SCOPERTA Vs CREDENZA

SCOPERTA CONTRO CREDENZA Si discute della presenza di un’ideologia di estremismo religioso e della mentalità da schiavo. Si evidenzia come il cervello umano, composto dal tronco encefalico e dal cervelletto, sia responsabile delle funzioni di base e delle emozioni umane. Si sottolinea l’importanza di comprendere la struttura e le funzioni di base del cervello per comprendere il comportamento umano.

Il seminario affronta anche l’argomento del determinismo e dell’aleatorietà dell’universo. Si afferma che entrambe queste modalità sono presenti nella natura, e la realtà è determinata da una componente determinista e una aleatoria. Si introduce il concetto di equilibrio tra gli aspetti maschili e femminili, rappresentati simbolicamente dalla stella di David o Sigillo di Salomone.

LO SCISMA MENTALE Rappresenta una profonda divisione nella consapevolezza individuale, alterando la visione del mondo e le relazioni interpersonali. Questa frattura mentale può derivare da squilibri cerebrali, come evidenziato nel seminario sulla Legge Naturale.

Se l’emisfero sinistro prevale, INTELLETTO (Mascolino) può portare a: Rigido Scetticismo, Scientismo, Ateismo, Solipsismo, Relativismo Morale, Darwinismo Sociale, Eugenetica e Autoritarismo. si alimenta l’egoismo e la dominazione.

Se è l’emisfero destro a prevalere INTUIZIONE (Femminino), può portare a: Ingenuità, Fede Cieca, Estremismo Religioso, Solipsismo, Indegnità, Disprezzo di Sé, Esecutore di Ordini e Schiavitù volontaria oltre che a negare il libero arbitrio.
Questo scisma influisce sulla comprensione della verità oggettiva e sulla percezione di giusto e sbagliato.

È un fenomeno complesso, che per superare le limitazioni imposte dalle ideologie estreme, dalle credenze religiose o dalla mentalità da schiavo, richiede l’assunzione sia di un alto livello di consapevolezza che dl mantenimento di equilibrio interiore, finalizzato al bilanciamento delle diverse dimensioni della mente.

Mark Passio conclude ribadendo che la Legge Naturale è una condizione universale, non creata dall’uomo, che governa le conseguenze del comportamento umano. Si sottolinea che la comprensione di questa legge non richiede credenze, ma può essere scoperta e conosciuta attraverso il riconoscimento degli schemi e dei significati in relazione agli eventi.

La presentazione si chiude con l’invito a mantenere l’equilibrio tra gli aspetti maschili e femminili per armonizzarsi con la Legge Naturale.


ARTICOLI CORRELATI

–> Italia Sottomessa a UCC Avvocati confermano;
–> Autodeterminazione e OPPT1776;
–> Legge Naturale Parte 1;
–> Legge Naturale Parte 2;
–> Legge Naturale Parte 4;